La Ribellina fa tris

Con la vittoria per 3-1 contro il Benevento, le ragazze santamariane  superano la metà classifica è danno ossigeno ai loro sogni.

ribellinaTutto è cominciato nell’antivigilia del santo Natale. Le atlete allenate da Enzo Valentino sono ultime in classifica con appena un punto, si portano a Sorrento per sfidare la locale Libertas, seconda in classifica. Rientra in squadra, dopo un lungo periodo di assenza per infortunio, Melania Pulcrano e cambia la musica. Le ragazze acquistano coraggio, Sara Crisci esce dall’apatia che l’aveva attanagliata sin dal’inizio del campionato e la Ribellina batte sonoramente la Libertas Sorrento per 3-0: chi l’avrebbe mai immaginato!

Dopo l’Epifania le santamariane incontrano nella palestra della ragioneria in Via Strettola il Russo 2 Pianura: altra vittoria per 3-0 e ancora una prestazione maiuscola del duo Pulcrano-Crisci. A seguito della seconda vittoria per 3-0 i punti in classifica sono 7.

Ieri sera, ad incontrare le santamariane nella palestra della ragioneria c’erano le atlete del Benevento: 3-1 il risultato finale per la Ribellina. Ancora una volta Sara Crisci e Melania Pulcrano hanno condotto per mano le altre compagne, che sono ancora un po’  inspiegabilmente “acerbe”.

Con questa vittoria le ragazze del presidente Antonio Iaia agganciano con 10 punti  il Benevento, quinto in classifica, e si portano a sole due lunghezze dalla Fortitudo Campagna e a tre dalla Libertas Benevento.  A 18 punti ci sono le due leader: il Pomigliano e l’Avellino.

 

Lascia il tuo commento

Comments are closed.