Pallacanestro maschile serie D – Il Santa Maria a Vico supera l’Ercolano anche nella gara di ritorno – Carotaggi per la costruzione del palazzetto dello sport

Guido Zamprotta
Guido Zamprotta

79 a 74: questo il risultato della gara di ritorno disputata ad Ercolano. E così i ragazzi del presidente Lello Laudiero sono riusciti a realizzare il programma approntato dalla società nell’estate scorsa: raggiungere gli spareggi promozione (=play off) ed andare il più avanti possibile.

Il prossimo avversario sarà il Sarno. Ebbene, contro questa corazzata non si può fare nulla perché questa squadra è stata allestita per vincere il campionato ed essere promossa; per fare ciò la dirigenza sarnese ha speso ben 130.000(centotrentamila) euro ingaggiando atleti di categorie superiori.

Dal canto suo il Santa Maria a Vico, oltre ad un badget al minimo indispensabile per fare bella figura nel campionato, ha un altro inconveniente: per poter disputare la serie C deve avere  un impianto omologato per la serie C; la palestra della ragioneria in Via Strettola non ha i requisiti per la disputa del campionato di serie C e/o superiori, quindi bisogna aspettare la realizzazione del palazzetto dello sport.

A tal proposito, ad inizio maggio sono stati consegnati i “lavori” alla ditta vincitrice dell’appalto, che subito si è messa all’opera eseguendo i carotaggi per l’esame del sottosuolo.

Il palazzetto dovrà essere realizzato in 400(quattrocento) giorni; praticamente per giugno 2017.

Ritornando alla vittoria contro l’Ercolano, soddisfatti i dirigenti, soddisfatti gli alteti, soddisfatto anche il tecnico Guido Zamprotta che, nell’estate scorsa avendo avuto la fiducia della società  venendo promosso dalle giovanili alla prima squadra, ha contraccambiato questa fiducia non solo con i risultati, ma anche riuscendo ad amalgamare i  nuovi arrivati (Cavalluzzo, Pepe, Sarchioto)  con i giovani del vivaio santamariano.

Al prossimo resoconto per un’analisi dettagliata dell’intera stagione sportiva.

 

Lascia il tuo commento

Comments are closed.